Benvenuto sul sito della Corte di Appello di Firenze

Corte di Appello Firenze - Ministero della Giustizia

Corte di Appello Firenze
Ti trovi in:

UNEP

Email :

unep.ca.firenze@giustizia.it

Pec :

unep.ca.firenze@giustiziacert.it

Responsabile :

Edo Bernardini, Dirigente UNEP

edo.bernardini@giustizia.it

055.7995330

Contatti uffici :

Orario accettazione atti :

Lunedì, mercoledì e venerdi: dalle 08.30 alle 11.30

Martedì e giovedì: dalle 08.30 alle 12.00

Atti urgenti: dalle 08.30 alle 10.30

Sabato e prefestivi (solo atti urgenti): dalle 08.30 alle 10.00

Nel mese di agosto: 

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 10.00
  • sabato e prefestivi, per i soli atti urgenti, dalle 08.30 alle 10.00

Santo Patrono: 24 giugno Solo atti urgenti, dalle ore 08.30 alle ore 10.00

Ubicazione :

Viale Guidoni, n. 61 - 50127 Firenze, piano 1°

Gli uffici notificazioni, esecuzioni e protesti (UNEP) sono un'articolazione della Corte d'Appello di Firenze, dotata di autonomia organizzativa, amministrativa e contabile, coordinata dal Funzionario Dirigente, all'interno della quale operano le seguenti tre categorie professionali all'interno dei quali operano:

  • Funzionari UNEP
  • Ufficiali Giudiziari
  • Assistenti Giudiziari

I rapporti con l'Amministrazione sono regolati dai contratti collettivi nazionali del pubblico impiego comparto Ministeri, integrati dalle norme dell'Ordinamento degli Ufficiali Giudiziari (D.P.R. 15.12.59) in parte rimaste ancora in vigore.  In questo ordinamento sono contenute le peculiarità e le specificità dell'attività dell'Ufficiale Giudiziario; in particolare l'art. 1 recita: "gli Ufficiali Giudiziari sono ausiliari dell'ordine giudiziario. Essi procedono all'espletamento degli atti loro demandati dalle leggi e dai regolamenti, quando tali atti siano ordinati dall'autorità giudiziaria o siano richiesti dal cancelliere o dalle parti", che si traduce in dettaglio in:

  • Notificazioni in materia:
    • civile, penale, amministrativa, lavoro e previdenza;
    • notifiche all'estero;
  • Esecuzioni forzate:
    • ordinarie: pignoramenti, rilasci di immobili, consegne di mobili, obblighi di fare, ricognizione di beni mobili pignorati, accesso alle banche-dati pubbliche finalizzato al pignoramento, verbale di ricezione presso U.N.E.P. della dichiarazione patrimoniale del debitore;
    • speciali: attuazione sequestri, attuazione provvedimenti cautelari d'urgenza ex art. 700 C.P.C., attuazione provvedimenti possessori (reintegrazione in possesso, manutenzione del possesso), attuazione provvedimenti nunciatori (denuncia di nuova opera, denuncia di danni temuto), pignoramenti ex R.D. 639/1910;
  • Atti stragiudiziali
    • Offerte reali;
    • Interpelli;
    • Constatazioni;
  • Protesti di assegni e cambiali (redazione dell’atto di protesto: atto pubblico col quale si accerta il rifiuto di accettare o pagare una cambiale oppure un assegno bancario nel termine fissato dalla legge).
  • Autenticazioni :
    • attestazione di conformità all'originale del titolo di credito posto a base del precetto notificando;
    • attestazione di conformità all'originale della copia di ordinanza di convalida di sfratto - titolo esecutivo notificando;
    • attestazione di conformità all'originale della copia di mutuo fondiario - titolo esecutivo notificando;
    • attestazione di conformità all'originale della copia dell'alto di pignoramento immobiliare, per uso trascrizione all'Agenzia del Territorio;
    • attestazione di conformità all'originale dell'atto della copia di pignoramento di quote di s.r.l., per uso trascrizione all'Ufficio Registro Imprese c/o C.C.I.A.A.;
  • Certificazioni
    • certificato di omessa dichiarazione patrimoniale entro il termine legale di quindici giorni ex art. 388 comma 6 codice penale, al fine della querela;
    • certificato di avvenuta notifica di un determinato atto su richiesta della parte notificante;
    • certificato di avvenuto protesto di assegno/cambiale, su richiesta del debitore protestato.

 


Contatti

L’U.N.E.P. presso la Corte d’Appello di Firenze ha la competenza su tutti i comuni della provincia di Firenze composta da 44 comuni e di seguito indicati:

  • Bagno a Ripoli
  • Barberino di Mugello
  • Barberino Val d'Elsa
  • Borgo San Lorenzo
  • Calenzano
  • Campi Bisenzio
  • Capraia e Limite
  • Castelfiorentino
  • Cerreto Guidi
  • Certaldo
  • Dicomano
  • Empoli
  • Fiesole
  • Figline Valdarno
  • Firenze
  • Firenzuola
  • Fucecchio
  • Gambassi Terme
  • Greve in Chianti
  • Impruneta
  • Incisa in Val d'Arno
  • Lastra a Signa
  • Londa
  • Marradi
  • Montaione
  • Montelupo Fiorentino
  • Montespertoli
  • Palazzuolo sul Senio
  • Pelago
  • Pontassieve
  • Reggello
  • Rignano sull'Arno
  • Rufina
  • San Casciano in Val di Pesa
  • San Godenzo
  • San Piero a Sieve
  • Scandicci
  • Scarperia
  • Sesto Fiorentino
  • Signa
  • Tavarnelle Val di Pesa
  • Vaglia
  • Vicchio
  • Vinci

Lista degli allegati

Allegati

Torna a inizio pagina Collapse